Drink and Flowers

Ciao ragazze!Vi piacciono i fiori?Io non li amo molto,mi piacciono nei giardini ma se li ricevo come regalo finiscono immediatamente nel bidone dell’umido!Durano due giorni poi sono da buttare,meglio optare per un bel vestito floreale!!L’autunno si è aperto con un trionfo di fantasie colorate e floreali,giusto per staccare dal grigio di questa stagione!Vi confesso che però io avendo un po’ il gusto di Mortisia Addams,amo molto questa stagione grigia con un po’ di foschia e cielo cupo…perché così risaltano di più i miei abiti e borse colorate!Immaginate di camminare per strada nella nebbiolina sotto il cielo grigio,in mezzo a cappotti e sciarpe grigie…e in questo grigiume sgambettate con i vostri tacchi a spillo,abiti floreali e borse colorate!Alla fine la stagione fredda è a nostro vantaggio,perché è stata studiata apposta per far risaltare i nostri outfit multicolor!Ieri sera ho organizzato un aperitivo a casa con le amiche….oltre ad esserci scolate fiumi di vino,abbiamo scelto per la nostra serata abiti a fiori!Questo che indosso io e’ di Zara…un mix di fantasie floreali su un modello fresco,easy ma allo stesso tempo chic!perfetto per un aperitivo poco impegnativo!Scelta azzeccata anche perché dopo qualche bicchierino i tacchi iniziano a cedere e l’abito si ritrova decorato con una bella annaffiata di Franciacorta in mezzo ai fiori!Allora ragazze si ai fiori ma solo sui vestiti!Dite ai vostri uomini che come regalo non li gradite….muoiono subito!meglio un bel vestito floreale che non appassisce mai….(meglio se firmato così è pure immortale)!per essere sempre fresche e frizzanti come fiori sui tacchi a spillo!

Fashion Circus

Ciao ragazze!Cosa ne pensate del look militare-circense?E’ da qualche stagione che questo stile sta spopolando,con giacche dalle spalline strutturate,con bottoni e profili dorati,frange e code dietro….molti stilisti l’hanno proposto,come Dolce e Gabbana,Flavio Castellani,Roberto Cavalli,Elisabetta Franchi….Io lo definirei come un bel mix tra le divise delle guardie dell’800 e i domatori del circo!Alla fine la moda è un travestimento,un viaggio tra epoche e stili che ci permette di giocare e di essere quello che vogliamo!Osate sempre,anche se un capo vi sembra troppo eccentrico,se abbinato ad altri capi basici e semplici può rendere il vostro outfit unico!L’altra sera decido di diventare un po’ circense e indosso una gonna della collezione “Circus” di Elisabetta Franchi….un’ amica(molto legata allo zitella-style) mi chiede se festeggio il carnevale in anticipo,vestendomi dà ammaestratrice di elefanti…..la risposta nella mia mente è stata molto veloce:”sì esatto cara,se vuoi te la presto ma so’ che preferiresti ammaestrare tori”! Ma lasciamo stare…..la gonna eccentrica con coda sul retro abbinata a un body nero e décolleté nere risalta senza risultare pacchiana….quindi dall’alto del mio tacco a spillo sono pronta per cavalcare la passerella del ” Moma’”,noto locale ad Asolo,in perfetto circus style!Se volete osare per una sera ricordatevi che questo stile non passa di certo inosservato!Le donne prendono spunto per osare un po’ di più e gli uomini……beh…sappiamo che all’uomo piace essere domato….quindi non potrà che apprezzare il vostro look e sperare di diventare un leone da circo!!!!

Voglio anche le stelle!

Buongiorno ragazze!io credo di essere posseduta!ogni giorno e per tutto il giorno sento nella mia testa voci di vestiti,scarpe e borse che mi sussurrano:”mi devi avere!devi comprarmi!”……ho bisogno dell’esorcista!!!!!pensate che sono anche una veggente!….circa un anno fa’ avevo proposto a un’azienda che produce bracciali di successo di creare accessori con le stelline….perché la stella è un simbolo che piace a tutte e sapevo che prima o poi qualcuno l’avrebbe rilanciato.L’azienda ovviamente non mi ha calcolata e infatti quest’anno cosa va’ di moda?le stelle!!!!!!!!!!!vediamo stelle ovunque su abiti,t.shirt,giubbini,camicie……quindi sono una maga!avevo previsto la moda attuale!Ma anziché riempire l’armadio di vestiti stellati,che comunque la prossima stagione saranno vecchi,ho pensato che sarebbe meglio avere delle stelline preziose sempre addosso….così ogni abito è al passo con questa moda e noi abbiamo un bel gioiello che non tramonta mai!Ho proposto a una nota gioielleria l’idea ed e’ stato un successo!Ecco spuntare in vetrina stupende collane a girocollo tutte di stelline d’oro….amore a prima vista!Le stelle danno luce e l’oro impreziosisce anche l’outfit piu’ easy!Vi propongo la mia in oro realizzata da gioielleria Balestra a Bassano del Grappa(@gioielleriabalestra),semplice ma di grande effetto!la si può avere su ordinazione anche in argento.L’accessorio spesso è più importante di tutto il resto,perché anche con una tuta da ginnastica e snackers possiamo avere un look stiloso!Comunque Emma Marrone aveva ragione quando cantava”voglio anche le stelle”….perché noi donne ce le meritiamo!ma soprattutto meritiamo un uomo che ce le regali!

Arab Fashion Awards

Cosa fareste  se  all ultimo minuto ricevete un invito a un evento fantastico a Venezia?ok….pensiamo ai capelli quindi doccia e piega al volo,poi trucco e scorta di trucchi in borsa(piccola ovviamente perché la sera è abolita la maxi bag)nel caso in cui sul taxi motoscafo venissi attaccata da un esercito di moscerini!Abito:senza dubbio scelgo quello che ho comprato sapendo di non avere occasioni per metterlo!quindi serata perfetta!le scarpe invece sono sempre un bel problema,per non sbagliare indosso tacco 12 e a parte mi porto un paio di sandali bassi per fare quei metri interminabili a piedi.Non pentitevi di aver acquistato un abito immettibile perché un occasione inaspettata si presenta sempre!!Con il motoscafo arriviamo a palazzo Contarini,al volo afferro subito un calice di ca’ rovere aromatizzato allo zenzero e mi ritrovo catapultata nel bel mezzo di una sfilata stupenda di abiti red carpet!E’ bello far finta di essere ospiti fisse di certi eventi,quindi in parte a stiliste e critiche di moda commento tutti gli abiti dal tessuto,al taglio e allo stile sorseggiando il mio vino fresco.La serata si conclude con una cena a buffet….e con i piedi che mi esplodono nelle scarpe,camuffo la sofferenza con sorrisi sparsi per tutta la sala finendo piano piano all uscita e sognando di essere già nel mio letto a guardare un seriale su Fox!!!!L’abito che ho scelto per questo evento l ‘ho comprato pensando di non poterlo mai indossare viste le trasparenze…..ma quest’anno è stato un trionfo di abiti trasparenti e semi trasparenti con shorts a vita alta sotto e top a fascia oppure body come nel mio caso….Quindi vi consiglio di non rinunciare mai all’ acquisto di un abito esagerato….perché un occasione particolare arriva sempre all improvviso e voi non dovete essere impreparate!!!

vi allego attimi rubati dalla passerella dell’ Arab fashion awards con strascichi,schiene nude,piume e perline!….diciamo che quest’anno si può osare…finalmente!!Con me,oltre a mia figlia che improvvisa una spaccata mettendo alla prova il mio equilibrio sui trampoli e con calice,oltre a mio marito che ogni volta deve farmi servizi fotografici,c’è l’uomo dei vini per eccellenza!Oscar Marcello Scudiero….che per questo evento ci ha deliziati con uno speciale ca’rovere aromatizzato allo zenzero!bicchiere raffinato e chic perfetto per un aperitivo alla moda!

The Onion Season

Da ragazzina,quindi pochissimi anni fa’,lavoravo in una boutique a Brescia e ogni anno verso Ottobre,il titolare del negozio,noto come “il chiromante “,passandosi la mano nella sua folta chioma leonina diceva sempre:”è arrivata la stagione delle cipolle”!In autunno infatti ci si veste sempre a strati….all’epoca odiavo questi look,ero perennemente in shorts,stivali e canotta indipendentemente dai gradi!Ora invece,sarà per l’età che avanza,inizio ad amare questo onion style perché si possono mischiare stili diversi,sovrapporre vari capi e creare outfit unici!….ma soprattutto non devo più sopportare il freddo a tutti i costi!una volta ero fedelissima al detto:”se bella vuoi apparire un po’ devi soffrire”,infatti ricordo i lacrimoni ghiacciati che mi scendevano dagli occhi quando sotto la neve sgambettavo senza calze con minigonna e tacco 15 facendo finta di non patire il freddo!!ora se bella voglio apparire,col cavolo che devo pure soffrire!Vi propongo il capo must have di quest’autunno 2017….il kimono!avevo già postato questo abito con tacco a spillo,spacco in vista e clutch per una serata,ma qui vi propongo lo stesso kimono di Vicolo(@vicoloofficial) in versione easy,quindi tipo vestaglia con sotto jeans,t.shirt bianca e snackers,perfetto per una passeggiata in centro sotto l’ultimo sole della stagione!In alternativa per chi vuole essere meno easy è un po’ più chic anche di giorno,vi propongo un cappottino in jeans con sotto un total look black,in questo caso crow top di Subdued,gonna Elisabetta Franchi e stivaletti in camoscio morbidissimi di @scarpe_diem_brescia.Due alternative per iniziare questa stagione delle cipolle senza sembrare la nonna Belarda piena di mantelle ma con un po’ di stile!!!!

Eterne Catwoman

Oggi voglio proporvi un capo che io amo da anni,comodo,versatile e sempre sexy…chi l’ha detto che bisogna essere angeli di Vittoria Secrets per indossare una jumpsuit?Io adoro questo capo soprattutto con l’arrivo del freddo,perché la sera se fuori diluvia o c’è la bufera non ho voglia di uscire con gambe all’aria e giacchetta per poi saltellare tra le pozzanghere stile Peppa Pig!preferisco qualcosa di coperto,comodo ma allo stesso tempo chic.In più non amo pensare agli abbinamenti,per me vorrebbe dire trascorrere tre ore nella cabina armadio a fare prove snervanti e sfilate in corridoio spostando continuamente lo specchio per capire se la scelta è giusta in ogni prospettiva…insomma un lavoraccio!La jumpsuit e’ perfetta,non bisogna scervellarsi per fare abbinamenti e con la scarpa giusta si può cambiare lo stile della tuta…il risultato sarà quello che vorrete voi!Una volta ricordo di aver indossato una tuta bellissima in ecopelle elasticizzata con taglio a chiodo e una mia simpaticissima amica mi disse:”sembri Catwoman senza la frusta,io non avrei il coraggio di indossarla!”….subito pensai a un sonoro :”vaff….”,ma poi…..con uno chignon alto e morbido,décolleté a spillo e clutch di LV ripensai:”tesoro scansati!”….Eh si,perché la jumpsuit ti fa sentire subito in passerella,è un capo con poteri magici che ti dona quel non so’ che in più che gli altri vestiti non ti danno!Vi propongo vari tipi di tuta…in felpa per il giorno,calda e comoda perfetta per l’inverno!Met jeans ne fa’ di stupende!O la classica in jeans,bella con le snackers di pomeriggio e favolosa di sera con il tacco a spillo!Cambiando genere vi mostro una tuta dal taglio classico nera di Elisabetta Franchi, elegante e raffinata,con un’apertura davanti che la rende anche sexy!E’ molto bella portata anche con una giacca o sdrammatizzata con un giubbino di jeans….e super chic la sera con un sandalo,capelli al vento e clutch!La jumpsuit e’ molto versatile perché si presta a vari outfit,dalla super skinny a quella morbida o a palazzo,resta comunque il capo sexy per eccellenza!!!Ricordatevi che l’uomo appena vede una donna con una tutina pensa immediatamente al suo sogno erotico di sempre:Occhi di gatto!!!!….come resistere alle tre sexy ladre in jumpsuit aderente????quindi non resisterà neanche a voi!Se scegliete una bella tuta intera state tranquille perché l’effetto rimorchio è assicurato!

A caccia di polli


Chi almeno una volta nella vita non ha letto il libro di Giulio Cesare Giacobbe “come diventare bella ricca e stronza”?Un manuale di istruzioni all’uso degli uomini.Chi non ha mai sognato di “cuccare”il pollo giusto?beh,io in passato mille volte!Dopo aver letto questo libro mi sono armata di tacchi a spillo,vestitino che dice”sembro casto ma sono sexy” e navigatore per andare verso il regno dei polli:il Principato di Monaco!Ecco che accompagnata dell’amica agguerrita,un po’ di anni fa’,partiamo per la meta ambita,sperando di tornare fidanzate e cariche di shopping!Ma la realtà è stata ben diversa…diciamo che mettere in pratica i consigli preziosi del nostro Giacobbe non è stato poi così facile!Primo consiglio:per accalappiare il pollo giusto frequenta i posti giusti…ok e qui ci siamo!Secondo consiglio:vestiti elegante ma non troppo,in pratica fai un mix tra Maria Pia style e bomba sexy!quindi longuette,tacco 12 e camicetta alla Britney Spears!…fosse facile poi fare su’ e giù tutto il giorno per la piazza di Montecarlo agghindate così e sui trampoli…Ci piazziamo al Cafe’ de Paris,poi al Casinò…ma subito veniamo rimbalzate perché accusate di portare jella ai tavoli da gioco!Passa il week end e noi così…davanti a due cocktail e club sandwich a fissare le barbie girls con i capelli al vento nelle loro Ferrari cabrio cariche di borsine di LV,Chanel e Hermes!!Forse è meglio tornare alla realtà…dopo calli ai piedi e gobba ho capito che forse quel manuale andava interpretato diversamente.Non bisogna cacciare ma essere brave a diventare prede difficili,perché l ‘uomo è un cacciatore!e’ lui  che ti trova e che cerca di prenderti,quindi inutile agghindarsi apposta per fare colpo,anche perché come avrete già capito più stai a “tirarti” e più ti sentirai dire:”ma stavi così bene con i jeans e le snackers”!…frase terribile che tutte noi spesso abbiamo sentito uscire dalla bocca di un uomo.Non sbattetevi a cercare posti e look adatti per la caccia al pollo,anche perché può trovarsi in posti inaspettati…ma quando vi troverà fate le prede inarrivabili,anche se quel giorno siete uscite in tuta da ginnastica e scarpe basse perché vi sentivate bene così!Dopo qualche anno sono tornata nella mia amata e un po’ anche odiata Montecarlo,però questa volta in veste di moglie e mamma…e non mi è più sembrata così faticosa come ai tempi delle vasche su’ e giù per la piazza del Cafe’ de Paris!Per una passeggiata con il passeggino è un po’ di shopping ho scelto un dolcevita di cotone basico,una gonna in seta e snackers con plateau di Zanotti…borsa shopper in tela di LV e immancabili maxi occhiali da sole!(in questo caso indosso il modello di Celine)Per la cena al ristorante “La Saliere “ho scelto un abito di Elisabetta Franchi dorato,raffinato ma anche un po’ sexy…perfetto per una serata nella magia del Principato di Monaco!

La borsa ci fa sentire potenti?

La borsa e’ sempre la borsa!rende da passerella anche l’abito del mercato.Una borsa importante arricchisce qualsiasi outfit, in assoluto è il mio accessorio preferito…tagliatemi un dito ma non rubatemi la borsa!Ma e’ vero che la borsa firmata ci fa sentire su un piedistallo?

vi rispondo con un episodio di qualche anno fa’.Mi trovavo ad una fiera per lavoro con una mia collega, ricordo che mi diceva che ero pazza a spendere certe cifre per le borse….”una da 30 euro fa’ la stessa figura!”,”sei matta, con quei soldi ti fai una bella vacanza”! Ma tra una vacanza e star seduta in un bar del centro con la mia Alma gigante rosso “pomme d’amour “piazzata sul tavolino, scelgo di stare al bar!!!!!senza dubbio!!Impagabile quando le donne inciampano perché’ han visto la Louis Vuitton!

Passato un po’ di tempo incontro questa mia collega ad un altro evento, aveva un sorriso a 50 denti, così le ho chiesto se per caso aveva incontrato il principe azzurro sul Ferrari…e lei:”No!ti devo dare ragione!mia sorella per il compleanno mi ha regalato una LV (la neverfull)! non puoi capire come mi sento potente con una Vuitton!”….Ecco, non c’ è bisogno di aggiungere altro, la risposta è SÌ! quindi ragazze se non siete convinte provate! Anche perché’ con la borsa giusta potete anche indossare un abitino da pochi euro ma sembrerete griffate dalla testa ai piedi! rinunciamo a 10 borse anonime per una signora borsa! oppure niente sacrifici e iniziate a parlare tutte le sere al vostro fidanzato o marito della borsa che volete…..inserite in ogni frase la parola “borsa” e fidatevi che per sfinimento alla prima ricorrenza ve la comprerà!

NON HO NIENTE DA METTERE!!!

Quante volte prese dal panico e sudando freddo davanti al l’armadio abbiamo pronunciato la classica frase “non ho niente da mettere”!! “Non ho neanche un vestito nuovo”. oppure “questo non posso metterlo perché me l’hanno già’ visto due volte su instangram!” Ragazze, premetto che io rientro in questa categoria.  due foto sui social con lo stesso abito sui social in due diverse occasioni già’ stroppia! quindi ecco che l’abito vola direttamente su qualche  piattaforma di vendita!. Ma tutto questo fino a poco tempo fa’, quando mi appare un articolo sulla bellissima duchessa di Cambridge Kate Middleton, descritta come la regina dell’arte del riciclo. Ma come? Con il marito principe che ha io sarei tutti i giorni a far fuori carte di credito. Vorrei tre cambi d’abito al giorno minimo. Ma allora esiste veramente qualcuna non malata di shopping come me?

La duchessa e’ stata più volte fotografata con lo stesso abito in diverse occasioni e addirittura a distanza di un anno ha indossato lo stesso abito per lo stesso evento. ma perché’? forse non è’ una fashion  victim. Ma anche perché secondo la duchessa. e qui memorizzate questa frase perché’ potrebbe salvarvi il conto in banca questo mese, e’ volgare esibire
abiti sempre nuovi a ogni evento. Ok, per un attimo mi è’ passato davanti tutto l’anno, dove per ogni sabato sera programmato correvo disperata a battere cassa a mio marito perché non potevo non avere un abito nuovo e immacolato da esibire. un anno disperato di caccia
all’abito figo che le amiche non hanno. ma poi il sorriso a 50 denti mi illumina. perché se queste parole escono dalla bocca di una reale paparazzata ovunque a cerimonie pazzesche e mille eventi, perché o comune mortale mi devo preoccupare di non indossare lo stesso abito più di due volte per uscire a cena nella mia piccola Bassano del Grappa e dintorni?

E’ volgare mostrare sempre un abito nuovo, e’ molto più chic riciclare i nostri abiti. per dimostrare che un bel vestito è sempre attuale e non può essere abbandonato nell armadio. basta cambiare accessori e acconciatura e l’abito sembra sempre diverso!. ma soprattutto di più che un vestito nuovo ogni volta, tutte vi invidieranno perché a distanza di anni, aperitivi e cene dimostrerete di entrare sempre nello stesso abito!

Mamme fashion

Buongiorno a tutte, ho deciso di scrivere questo post dopo aver accompagnato mia figlia all’ asilo. ho visto look terrificanti. .pinze e ciapponi in testa, pigiami che spuntavano da sotto i jeans, tute con ‘l acqua in casa. .insomma, capisco le notti insonni e la sveglia all’alba per preparare i bimbi e portarli a scuola, capisco la non voglia di agghindarsi per magari fare 100 metri. però così NO! Non possiamo proprio sembrare “delle scappate di casa”. Anch’io la mattina zero voglia. ma iniziamo dall’alto: il ciappone o mollettone e’ orribile!una bella coda, uno chignon improvvisato o un berretto. Poi ho visto mamme con dei borsoni di LV sotto gli occhi. anch’io rientro nella categoria, infatti la mattina non esco senza occhialoni giganti, così evito di truccarmi e metà faccia è salva. E’sempre meglio indossare occhiali da sole con lenti sfumate, non nere nere. così nessuno può’ dire:”quella fa sempre la vip”! una lente sfumata anche sul rossiccio marrone così e’ più sobria per il mattino. Anziché la tuta “scappata” sono sempre meglio dei leggins. io li abbino sempre in inverno con le maxi felpe e gli scalda muscoli così può’ sembrare che subito dopo mi butto in palestra per chi non ama i leggins può optare per pantaloni sportivi comodi t.shirt e un giubbino di pelle o un piumino corto se è’ pieno inverno. così potete essere semplici, comode e sempre presentabili. Anch’io il mattino non ci penso neanche di tirarmi a lucido per arrivare all’asilo dietro casa. pero’ a volte mi sono resa conto di avere un Mariangela Fantozzi style!