L’abito lungo è esagerato per noi comuni mortali?L ‘abito da red carpet è sempre per noi bellissimo ma immettibile,infatti quando li vedo nelle sfilate tra me e me dico sempre:”ma perché gli stilisti fanno sempre questi abiti da Gran Gala’ così difficili da indossare a meno che non si vada al party del sultano????In effetti andare a cena con lo strascico e le piume di struzzo può farci sentire un po’ fuori luogo,ma è anche vero che questo è l’anno del lungo!quest’estate c’è stato un trionfo di maxi gonne,abiti lunghi in tutte le forme,ampi,a sirena,asimmetrici e con spacchi vertiginosi,portati sia con il tacco per una cena esclusiva,che con espadrillas o infradito per un aperitivo easy.Quindi ormai si può osare!si può essere eccentriche e non sentirsi fuori luogo,basta un accessorio azzeccato per cambiare l’immagine del vestito.Si all’abito da red carpet!se ci piace e abbiamo speso un patrimonio nella speranza che qualcuno ci inviti a nozze per indossarlo,lo possiamo mettere senza occasione speciale!Cena con amici,con marito,noi dobbiamo essere  sempre su un red carpet!Ad esempio comprai un abito lungo di Elisabetta Franchi abbastanza impegnativo,sperando disperatamente in una cerimonia….ma matrimoni all’orizzonte zero,feste esclusive neanche l’ombra…quindi?Lo metto al ristorante!Quella sera all’Acquariva sul lago di Garda ero l’unica in lungo con spacco inguinale.Tutte erano vestite molto casual,per farvi capire:”scendo dalla barca sfinita,ceno e ritorno su’!”Quindi bermuda,polo,espadrillas e tutto molto easy! Ma non mi sentivo più fuori luogo….io quella sera mi sentivo da red carpet,quindi il posto giusto e l’occasione giusta non ci sono!Non teniamo l’abito tanto desiderato a marcire nell’armadio…indossiamolo e brilliamo come star del cinema anche nel ristorantino dietro casa!